Crea sito

Articles Comments

Basilicata mia » Cronaca, Metapontino » Tursi – Ingiurie telefoniche contro il giovane blogger

Tursi – Ingiurie telefoniche contro il giovane blogger

tursi-e-nostraIl 3 gennaio, la città di Tursi è stata sede di un atto increscioso. Il giovanissimo blogger, Antonio Di Matteo, di 23 anni, ha ricevuto una telefonata dalla moglie di un consigliere comunale, componente dell’attuale maggioranza che sostiene il sindaco, l’avvocato Giuseppe Labriola. La signora, in un impeto di ira, ha riversato parole irripetibili contro il giovane, contro la sua famiglia e contro i suoi defunti. La motivazione del gesto è da addebitarsi all’attività di Di Matteo. Quest’ultimo, con il suo blog, ogni giorno tratta temi dell’attualità politica cittadina, chiedendo insistentemente trasparenza e partecipazione popolare nella gestione delle risorse comunali.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati alcuni articoli del giovane sull’Evento Presepe Vivente 2012, organizzato dalla locale Proloco, a cui la signora partecipa insieme al marito. Il giovane, ancora scosso: “Quando iniziai l’attività del blog Tursi è Nostra, più di un anno fa, non pensavo di poter subire attacchi così bassi e meschini. Ogni giorno chiedo conto all’amministrazione comunale del suo operato e a chi prende fondi comunali di agire nell’assoluta trasparenza. Se questi signori, in pieno spirito natalizio, reagiscono in questo modo, vuol dire che la trasparenza non è ben vista e i tursitani non devono sapere come vengono spesi i loro soldi. Non ho ricevuto – continua Di Matteo – la solidarietà del sindaco e dell’amministrazione comunale. Ma perché tanta rabbia nei miei confronti? Perché attacchi così vili? La mia attività si è sempre fermata alla sola critica politica. Forse un giovane di 23 anni, irricattabile, che non fa intrallazzi con i soldi dei cittadini, può essere colpito soltanto con le offese personali? Colgo l’occasione per ringraziare tutti i cittadini ed amici che mi hanno espresso pubblicamente solidarietà per l’accaduto.”

Written by

Filed under: Cronaca, Metapontino · Tags: , ,

9 Responses to "Tursi – Ingiurie telefoniche contro il giovane blogger"

  1. pino ha detto:

    Vorrei esprimere la mia solidarieta’ nei tuoi confronti, per l’attacco ( vergognoso), avuto dalla cosidetta signora.

  2. pino ha detto:

    Non mollare sulla seconda farmacia, i cittadini la vogliono (in paese).

    1. Antonio Di Matteo ha detto:

      grazie mille, andrò avanti, ma ho bisogno del vostro aiuto.

  3. pino ha detto:

    Ti siamo vicini, ti sosterremo con forza perche’ Tursi ha bisogno di un ragazzo come te. Saluti

    1. Antonio Di Matteo ha detto:

      grazie mille, allora andremo avanti.

  4. maurizio ha detto:

    ti siamo vicini.

    1. Antonio Di Matteo ha detto:

      grazie, dobbiamo attivarci per cambiare le cose. gli astri sono favorevoli.

  5. nicola persiani ha detto:

    Ciao Antonio, in questi giorni sono stato all’estero e non avendo a portata di mano l’uso di internet non ho potuto leggere la notizia cosi spiacevole che ti e’ capitata. Oggi , di rientro in Italia , sul treno Zurigo-Milano ho avuto l’ opportunita’ di venire a conoscenza della grave offesa subita. Antonio coraggio, certe persone non si rendono conto che il tuo lavoro oltre che utile per la comunita’ tursitana e’ necessaria per poter sperare in una Tursi migliore. Sono al tuo fianco per tutte le lotte che vorrai portare avanti x il futuro. Un grande abbraccio da Nicola

    1. Antonio Di Matteo ha detto:

      grazie Prof. la questione risale a più di 2 anni fa, ma proprio quella triste vicenda ha creato un moto di sdegno tra i tursitani che ha portato alla nascita di MuoviAmo Tursi. anche le storie più tristi possono darci un insegnamento.